NSC
Memorie di Vite

Uva

Nasco

Provenienza

Basso Campidano

Allevamento

Alberello

Terreno

Misto argilloso-sabbioso

Resa per ha

8000 kg/ha

Curiosità

Unicum sardo, il nasco è un vitigno che garantisce doti di spiccata personalità grazie al suo tipico sentore di muschio e alla sua struttura. Si esprime bene in appassimento. Quartomoro lo interpreta con la tecnica di vinificazione di breve macerazione in fermentazione sulle vinacce, finalizzata a ottenere un vino secco, di grande espressione tradizionale e territoriale.